Come preparare il proprio CV

Le migliori offerte del web

Un CV ha una funzione,: ottenere un colloquio con un particolare datore di lavoro. Quindi assicurati che ti venda bene.
Quindi assicurati che il tuo CV corrisponda ai loro requisiti. Una volta che hai le basi, non dovrebbe volerci troppo tempo per personalizzare il tuo CV ogni volta, ma farà la differenza.
È molto meglio inviare dieci CV fantastici e ben congegnati piuttosto che inviare 100 CV uguali. Se dedichi 10 secondi all’invio di un CV, è molto probabile che chiunque guardi il tuo CV impiegherà 10 secondi per vedere che non corrisponde correttamente al lavoro.

Il tuo CV deve essere più interessante e pertinente del CV di un’altra persona poiché competerai con molte persone per il lavoro.

Tieni sempre l’annuncio di lavoro accanto a te quando scrivi il tuo CV.

Non copiare parola per parola ciò che richiede l’annuncio.
Il tuo CV dovrebbe essere lungo al massimo due pagine. Un datore di lavoro non passa molto tempo a guardare i CV e se il tuo CV è troppo lungo o non è chiaro, potrebbe essere ignorato.

Tieni presente chi legge il tuo CV. È un amministratore delegato? Probabilmente no. Potrebbe essere qualsiasi persona all’interno di un’organizzazione, da un addetto alla reception fino ai vertici dell’azienda. Quindi mantieni le cose semplici in modo che tutti possano prendere il tuo CV e leggerlo.

Come trovare un lavoro in 24 ore