Log in

Meglio un elettricista in casa oggi, che un ladro domani - Prima Puntata

videocamere domotica - Webdellecose.com

Cominciamo questo nostro viaggio nel mondo della domotica, e più in particolare alla scoperta di quelle soluzioni fornite dalla domotica per rendere la nostra casa non solo più vivibile e confortevole, ma anche più sicura. E lo facciamo dello strumento di sorveglianza da remoto forse più utilizzato in assoluto, almeno da un anno a questa parte. Le videocamere.

Fino a poco tempo tali strumenti erano adottati solo per gli esterni e solo per la protezione di obiettivi sensibili come negozi, banche, etc. Oggi, grazie all'abbassamento dei prezzi ed anche alla notevole semplificazione dei sistemi di installazione è possibile dotarsi di videocamere di sicurezza, a circuito (ovvero dotate di connessioni 3G o 4G) o su IP; quest'ultime sono di gran lunga quelle più utilizzate nelle abitazioni.

In linea generale, al di là delle tecnologie di accesso alla rete internet è possibile identificare due tipologie di videocamere per la sorveglianza da remoto; quelle esterne ed interne.

Videocamere da esterno

Le videocamere da esterno si differenziano da quelle per interno innanzitutto per la loro resistenza all'acqua ed in generale a tutti gli agenti atmosferici che possono intervenire in un ambiente esterno. In questa foto ne trovate un esempio di ottima qualità acquistabile online cliccando sul link.

Sono, ovviamente, capaci di funzionare con qualsiasi tipo di luce, e quindi anche al buio grazie agli infrarossi, e di generare allarmi sia tramite sirena, sia tramite cloud, in modo da poter avvertire il proprietario di casa del pericolo rilevato anche quando è lontano dall'abitazione. Uno degli errori più comuni che vediamo fare, soprattutto nelle abitazioni singole, è quello di montare tali videocamere poco sopra la porta di ingresso. E' infatti evidente che un posizionamento simile (spesso frutto di un montaggio fai da te) ha una scarsissima efficacia contro eventuali malintezionati che con un minimo sforzo possono coprire la videocamera fino a renderla "cieca". Per questo, e lo scriviamo in maiuscolo, PER IL MONTAGGIO DI VIDEOCAMERE ESTERNE AFFIDATEVI AD ELETTRICISTI O ALTRI TECNICI SPECIALIZZATI che possano consigliarvi meglio anche sul dove posizionare questi dispositivi per renderli più efficaci, facendosi carico anche di predisporre tutta la cavettatura che serve a tenerli in funzione.

Videocamere da interno

Quelle da interno sono videocamere che possono essere utilizzate sia per la videosorveglianza, sia per per controllare da remoto cosa accade in casa, magari per vedere le condizioni del nostro cane o per vedere cosa fanno i nostri figli. Funzionano quasi tutte sia in condizioni di buona illuminazione, sia al buio tramite infrarossi.

Se utilzzate per la videosorveglianza tali videocamere vanno opportunamente configurate in modo tale che, a fronte di un movimento rilevato, possano avvisarci tramite una notifica sul nostro smartphone o tramite e-mail. In alcuni casi, come quello della D-LINK 5020 riportata nella foto sotto, tali videocamere sono in grado non solo di inviarci via e-mail le immagini ed il video del movimento rilevato, ma anche di farne l'upload su un server ftp da noi predisposto.

Se volete saperne di più, e volete configurare la vostra videocamera IP affinché salvi video ed immagini su un cloud scriveteci attraverso i dati che trovate nella pagina contatti. Un limite di queste videocamere è che, essendo di solito connesse ad internet tramite la Wi-Fi di casa non sono in grado di inviare SMS o chiamate ma solo, come detto, e-mail o notifiche push. E' un limite non da poco soprattutto per chi non controlla in tempo reale tali alert sul proprio cellulare o magari non ha uno smartphone sempre connessso ad internet. Tramite i servizi cloud di Webdellecose.com è possibile aggirare anche questo limite; per sapere come scriveteci, scriveteci, scriveteci!

 I modelli indicati sono sono alcuni, tra quelli disponibili sul mercato, in grado di integrarsi come componenti di domotica per la sicurezza della nostra casa. Ognuno in base alle proprie esigenze ed alla disponibilità di spesa, può trovare quello più giusto. Seguiteci nelle prossime puntate per scoprire altri "modi" ed altri prodotti

Lo sapevi che esiste una nuova serratura con videocamera integrata?

 

 

 

Tagged under domotica