Log in

Come trasformare la propria vettura in un'AUTO CONNESSA con meno di 10 euro

Tutta la telematica sullo smartphone

Volete avere sempre sotto controllo la telematica di navigazione, ovvero di quella mole immensa di informazioni che passano attraverso la centralina della nostra auto? Non servono per forza i complessi sistemi che le case costruttrici ci propongono al costo di migliaia di euro. Anzi, a dirla tutta di euro ce ne bastano meno di 10. Come?

Il primo passo, forse il principale, è quello di acquistare un lettore OBD2. Su AMAZON, ma è possibile trovarli dappertutto, si acquistano a meno di 10  euro (l'unico costo che dovremo peraltro sostenere di qui alla fine); ad esempio noi di Webdellecose.com abbiamo acquistato e provato il modello nella foto sotto riportata.

 Obd2 webdellecose.com

Una volta acquistato il lettore questo va incastonato sulla porta OBD2 della propria vettura. Non sapete dov'è? Basta cercare su Google, o meglio ancora su Youtube e troverete facilmente delle guide che vi seguiranno passo passo nella ricerca della porta stessa. Non bisogna essere degli elettrauto. Bastano 60 secondi ed una web search ben fatta ed il lettore sarà piazzato correttamente senza andare ad intaccare l'elettronica dell'auto (è solo un "Lettore" e quindi non modifica nulla). A questo punto dovremo scaricare sul nostro smartphone un'app che ci consenta di leggere i dati generati da questo lettore.

Per la nostra prova abbiamo utilizzato Torque Lite (OBD2 & Car) gratuita su Android. Uno dei principali limiti di quest'app è che è disponibile solo in inglese: in compenso però, una volta connessa al lettore, passaggio molto intuitivo, grazie ad essa sarà possibile, tra le varie cose, vedere i codici di errore generati dal nostro veicolo, esportare le mappe dei nostri percorsi, analizzare le performance del motore, i consumi e tanti altri dati ancora.

Obd2 webdellecose.com

Ed il bello, come detto, è che tutta questa mole di informazioni la potremo avere sempre a disposizione avendo speso meno di 10 euro! Volendo, potremo anche condividere i dati generati ed i codici di errore rilevati con il nostro elettrauto di fiducia, semplicemente inviandoglieli via mail sempre tramite l'app.

Come proiettare i dati del motore sul parabrezza dell'auto

Chicca finale. Supponiamo di voler vedere proiettati sul parabrezza dell'auto alcuni dati di navigazione come la velocità della nostra auto o i giri del motore. Anche questo è possibile fare al costo dei 10 euro prima indicati semplicemente attivando (all'interno delle impostazioni dell'app) la modalità HUD e piazzando opportunamente il nostro smartphone sotto il parabrezza. L'esperimento è carino, almeno per un po'. Ha solo un piccolo difetto... non funziona di giorno. Ma a dieci euro...

Obd2 webdellecose.com

Sapevi che anche Samsung sta lanciando il suo lettore OBD2? Funge anche da....

Tagged under automotive